ManifestoUna proposta che ha come obbiettivo quello di "ritrovare" le radici culturali e ambientali in un'area integrata che è stata per secoli il passaggio dei "popoli in marcia". È questo il percorso e il luogo di convivenza di genti, culture e religioni diverse, che, nel dialogo e nel rispetto reciproco, hanno trovato il "senso del limite". E questa la ragione per cui il Meme si pone il compito di riscoprire l'area come il più grande museo a cielo aperto, unico nel mondo, che segnala in maniera naturale un "bene comune" con potenzialità straordinarie che possono essere unitariamente collocate con successo dentro l'ipotesi di costituzione della "Regione Jonica" proposta dall'Istituto Mezzogiorno Mediterraneo che può rendere protagonisti i popoli senza voce che si affacciano su quel bacino. Cultura, ambiente, "beni comuni" sono le nuove fonti di lavoro, costruendo un rapporto dialogico con una diversa Europa.

Programma 2014

UNIVERSITA' della CALABRIA  Aula Magna, Sala Stampa - 27 giugno ore 16:30

On. Mario Brunetti - Presidente del MeMe - Apertura lavori
Prof. Michelangelo La Luna - Università di Harvard - Il bicentenario di De Rada
Prof. D'Ignazio Guerino - Pro-Rettore Unical - I rapporti tra Università nel Mediterraneo
Arch. Rocco Pangaro - Relazione progetto Regione jonica (I parte)
Dott. Mario Bova - Già Ambasciatore It. in Albania - Rapporti culturali Arberesh-Albania
Prof. Franco Altimari - Università della Calabria - Da De Rada ai giorni nostri
Prof Giovanni Cimbalo - Università di Bologna - Le religioni in Albania
Prof. Giuseppe Roma - Università della Calabria - I siti archeologici (Sibari-Albania)

CIVITA  Palestra comunale - 04 luglio ore 16:30

Coordinatore Mario Brunetti
Saluti del sindaco Alessandro Tocci
On. Domenico Pappaterra - Presidente Ente Parco Pollino - Saluto
Arch. Rocco Pangaro - Relazione progetto "Regione jonica" (II parte)
Dott. Mario Bova - Già Ambasciatore It. in Albania - Rapporti culturali Arberesh-Albania
Sen. Guido Pollice - Presidente Green Cross Italia - La difesa dell'ambiente
On. Gianni Pittella - Vice Presidente Parlamento Europeo - Saluto

PLATACI  Centro Gramsciano - 19 luglio ore 09:30

On. Mario Brunetti - Le guerre balcaniche e l'Albania
Saluti del sindaco Francesco Tursi
Prof. Guido Liguori - Gramsci e il Mediterraneo
On. Eleonora Forenza - Cosa avrebbe detto oggi Gramsci sul Mediterraneo
Prof. Matteo Mandalà - Università di Palermo - Gli arberesh e i Balcani
Prof. Pino Siclari - La guerra balcanica e i movimenti di sinistra
Prof. Pellumb Xhufi - Storico albanese - La storia dell'Albania nei Balcani
Antonio Gramsci Jr - Presentazione del libro "I miei nonni rivoluzionari"

Gianni Mazzei - III edizione del Premio Mediterraneo di Pittura "Maria Brunetti"

GRAMSH (Albania)  25 e 26 luglio

Manifestazione unitaria di chiusura con iniziative folkloristiche e un Convegno:

Il 70° anniversario della liberazione della Città di Gramsh dal nazismo.

Nella stessa serata, Antonio Gramsci jr, presenta, insieme all'on. Mario Brunetti, il suo ultimo libro "La storia di una famiglia rivoluzionaria"

Collaborazioni e Patrocini

Amministrazione Provinciale di Cosenza
Ente Nazionale Parco del Pollino
Fondazione Carical
Comune di Plataci
Associazione "Lisi i arbërit" di Tirana
Associazione "Occhio Blu" Anna Cenerini Bova di Roma
Associazione "Green Cross" di Roma

Segreteria Organizzativa

Istituto MeMe - Cosenza
Tel. 335-480652 // 333-546913 // 0984-38374
Segreteria del Convegno: Sportello Linguistico - Plataci 0981-54011
E-
mail: istitutomeme@istitutomeme.it

Rif.: Comune di Plataci - Sandra Smilari 0981-54011 Fax: 0981-54100